Il cuore oscuro di Roma - Fatti, Leggende e Misteri - Tour Privato

Tutti i luoghi che celano dietro in loro delle leggende, sono elencati di seguito, per un tour dedicato ai più curiosi o a quelli che non si accontentano delle versioni storiche ufficiali.



Roma è la città dove la storia si intreccia con la leggenda.

La leggenda narra che Roma fu fondata nel 753 a.C. da due gemelli, Romolo e Remo, figli del Dio Marte, e discendevano da un eroe troiano, Enea, che fuggì alla distruzione della sua città.

Romolo tracciò i confini della città sul Colle Palatino ed uccise il suo fratello gemello Remo perché non ne rispettò i confini, diventato il primo Re dell’Antica Roma.

La leggenda si sviluppò solo dopo la nascita della città ed è giunta a noi grazie ad autori che vissero circa otto secoli dopo; per gli storici è molto difficile ricostruirne la storia per filo e per segno poiché gli scritti inerenti ad essa sono molti limitati.

Al di là della leggenda la nascita di Roma è molto umile: nel corso del II millennio si stabilirono in Italia delle popolazioni di origine indoeuropea, tra queste i latini occuparono le coste ed una parte dell’entroterra del Lazio.

I villaggi dei latini furono costruiti in molte zone di Roma come sui Colli dell’Aventino, Palatino, Campidoglio e Quirinale popolando la città, la cui posizione ne facilitò la crescita e l’espansione.

Le leggende, i miti ed i misteri su Roma sono un vero e proprio patrimonio culturale, come per esempio ciò che si narra sul Colosseo è che anticamente era considerato una porta degli inferi, all’interno del quale gli spiriti degli schiavi e dei gladiatori uccisi dagli imperatori vagavano alla ricerca della pace eterna.

Da Campo dei Fiori a Piazza Farnese, sino a Via Giulia, Via del Governo Vecchio e Castel Sant’Angelo, si prosegue alla scoperta del lato più oscuro della città.   

Se hai ottenuto un codice inseriscilo qui e scopri lo sconto a te riservato!






Acquista questo tour



( Min 2   Max 7 )